accedi   |   crea nuovo account

Nulla

Questo è il mio urlo.
Non è un urlo poetico
non è nemmeno un urlo elegante.
Voglio, pretendo di essere
soltanto distruttivo.

Questo è il mio urlo.
Un grido di rabbia furiosa
incapace d'essere contenuta,
mista ad incredulità
riguardo ciò che ho,
ma che in realtà non ho!

Questo è il mio urlo
e non è poesia.
Non lo è per niente
perchè la vera poesia
è arte a se stante.
Questa invece
è semplicemente
la mia vita.

Credo, spero, prego.
Mi distruggo nella ricerca
di qualcosa che possa
legarmi a questo mondo.
E puntualmente
finisco sempre deluso,
scacciato, deriso.

Non ho che me stesso
e nemmeno quello in realtà.
Perchè io mi odio
così come odio ogni cosa.
E non sono un depresso
uno schizzato paranoico
o un giovane represso.

Semplicemente non ne posso più.
Di dare, donare e amare
di chiedere, credere e pregare.
Adesso io tornerò all'origine
di questa mia esistenza
e ricomincerò come se fossi
semplicemente nulla.

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Francesca La Torre il 11/02/2012 19:20
    Piaciuta molto, io mi ci sono ritrovata in pieno, chissa' quanti altri! ben scritta e molto sentita.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0