PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Da domani

Corre sull'asfalto lucente
il battito di un cuore ardente.
Spinge quel piede trepidante,
seguendo una musica assordante.
Non teme le luci della notte,
quel che conta è arrivarci prima.
Non pensa al suo domani,
se la curva lo fa volare
oltre la siepe di chi non vede.
Stride ogni lamina sul fondo.
I pensieri, almeno per un attimo,
hanno avuto un'idea straordinaria:
"Il disagio non è solo mio,
questa notte mi rende unico,
non credo possa darmi di più.
In questi effetti così forti,
gioco solo se lo dico io.
Se poi non rivedrò il domani,
cercherò di andar più piano."
Quel che conta nella vita
è riuscire a superare,
cosa importa se all'arrivo,
mi accorgo di non aver vissuto.

 

2
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 08/03/2014 07:31
    Molto apprezzata.. complimenti.

1 commenti:

  • denny red. il 29/10/2011 01:09
    Se ho ben capito.. questa tua poesia da domani, mi è piaciuta, Bravo Costantino.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0