username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Demoni

Sento le tu grida
echeggiare tra le mura
dei miei pensieri,
dove sei finita?
non ti vedo!
ho paura di ritovarmi ancora solo
nelle vie del mio cuore malandato
per colpa delle troppe botte ricevute.
Non lasciarmi solo
con le mie paranoie sulla vita.
I miei demoni
continuano ininterrottamente
a mangiare brandelli del mio essere.
Vedo una luce familiare
attraversare il mio corpo,
il calore mi rende forte abbastanza
per continuare a sopravvivere
nei meandri
del mio IO più vero.
Non allontanarti da me,
sento che non potrei farcela
senza il tuo conforto accanto.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Ada Piras il 28/10/2011 13:56
    Tu guarda quella luce.. e il demone sparirà.
  • stella luce il 28/10/2011 09:32
    parole molto forti... di un dolore che ben conosco... spero che tu davvero non debba affrontare da solo i tuoi demoni... ma soprattutto spero che quella luce vi sia sempre e che faccia fuggire ogni paura e dolore..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0