PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Messaggio

Per tutti quelli che hanno qualcosa da farsi perdonare
...

Scrivo in questo mio messaggio
del perdono un assaggio.

Ora colgo l'occasione,
ma non c'e' una ragione,
solo un bisogno,
un bisogno forte,
acuto,
un bisogno tramato nella mente
e svelato tra la gente,
un bisogno trovato
per caso dal fato.

In questo mio,
quindi chiedo perdono.

Per quelli,
che non l'avevano,
ma ragione volevano.

Per quelli
che avendo un numero nel cassetto
e da molto tempo lo dovevano fare,
ma il coraggio e'venuto loro
sempre mancare.

Perdono
da chi in parte,
dopo aver fottuto l'altrui vita,
l'ha pagata.

Per la parola attesa
e mai detta.

Per la vita tra i rovi
e la felicita'che non provi.

Per un passato crudele che riffiora
e l'altrui cuore divora.

Chiedo ancor perdono,
per il male fatto
a chi fiducioso,
era distratto.

Perdono
anche a quel Cupido con la mira sbagliata,

12

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Maurizio Triolo il 30/05/2007 19:21
    Presa di coscienza... maturità... sensi di colpa... l'importante è aver messo a fuoco, ciao.
  • Ugo Mastrogiovanni il 29/05/2007 19:31
    Memore di “chi è senza peccato scagli la prima pietra” e del proverbiale “errare umanum est” Lory Giacobbe ha voluto accollarsi le colpe di tutti e chiedere perdono in un modo simpatico ed insolito; lo ha fatto in versi: chiari, veloci, ben rimati e molto esaurienti. Brava.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0