username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

I nostri pensieri danzanti

Dolci pensieri cavalcano scale,
salgono e scendono dal cielo,
danzano su nuvole rose viaggianti
e portano con essi
una valigia piena di speranze...
il calore di una passione...
un progetto di vita.
E così un giorno,
i nostri pensieri spogli,
addolorati ma non umiliati,
persi ma non ammutoliti,
s' incontrarono in cielo,
vestiti con abiti diversi
ma parlando lo stesso codice.
Posarono le valigie
e cominciarono a danzare
al ritmo di un violino tzigano.
Tutte le espressioni della natura
abbracciarono quei pensieri,
vestendosi dei loro abiti.
Sarà per questa dolce magia forse,
che le nostre anime
s' incontrano dappertutto.
Sarà per questo che
le parole partorite
dai nostri pensieri,
parlano lo stesso linguaggio,
con lo stesso dialetto
nello stesso spazio temporale.
Parole dolci di pensieri felici
che nascono all'aurora
e non cessano mai di esprimersi
fino al calore della sera.
Anche stanotte la luna
non resterà sola.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • francesco giuffrida il 06/06/2012 20:08
    stile buono, a mio modesto parere, ma la lettura non scorre particolarmente fluidia e forse questa tua andava un po' "alleggerita" ... sicuramente ti rileggerò volentieri.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0