accedi   |   crea nuovo account

Buonanotte

Buonanotte
all'impronta cesellata dal destino
del barbone che rantola
nella ragnatela di indifferenza di una stazione
e ha i sussurri del cielo
e il canto impalpabile delle stelle
come televisione;
buonanotte
ai sogni graffiati dall'incompiutezza
del fiero precario
che chiede un vero e duraturo lavoro
con le lacrime appoggiate
su ogni giorno del suo calendario;
buonanotte
al ragazzo che affida alle virgole
di un libro sciupato e polveroso
il suo desiderio di scienza
per saper dominare appieno
le incertezze che mordono la sua vita.
Buonanotte
a chi imparò a benedire l'acqua
come parte inscindibile da se stesso
e si ritrovò a maledirla
quando essa lo tradì
con il fango di montagne impazzite
schiave di ingovernabili piogge;
buonanotte
a quel sogno che sta premendo
per entrare nel nostro domani
perchè non trovi come argine
la nostra cessata voglia di sperare.
Buonanotte
a te che fosti vita
e ora hai vestito
i panni invisibili di un'altra vita
che giace tra le braccia
di un immarcescibile ricordo.
Buonanotte
a quel bosco i cui alberi
sono flauti delicati e carezzevoli
pronti a dare il loro suono lieve
all'orchestra senza tempo della quiete.
Buonanotte a te, uomo
che un giorno ti scopristi poesia
perchè ogni frammento di vita
restasse per l'eterno in te
senza scivolarti via.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • cristiano comelli il 30/10/2011 22:24
    Grazie anche a lei, cara Anna, è sempre molto gentile. Cordialità.
  • Anna Rossi il 30/10/2011 21:53
    stupenda meraviglia..
  • cristiano comelli il 30/10/2011 21:25
    Sì, in effetti pensavo proprio a quello che le popolazioni della Liguria e della Toscana stanno purtroppoc subendo in questi giorni in quel passaggio a cui lei, Mara, far riferimento. Come dicevo, in alcuni versi la buonanotte è un semplice augurio per ricaricare le pile in vista del mattino che verrà. In altri versi, invece, è un preciso richiamo al rinnovarsi di una speranza quando tutto ti rema contro. Alla notte deve sempre seguire il giorno. La metafora è fin troppo evidente per essere spiegata. Di nuovo cordialità.
  • Anonimo il 30/10/2011 21:11
    Buonanotte anche a Voi, oh bardo della modernità. Questo è saper scrivere! Complimenti sinceri. C'è tanto in questa "Buonanotte", amore e dolore; l'acqua penso sia un rimando ai vari disastri che essa ha portato, non mi riferisco solo all'alluvione in Liguria e in Toscana...
  • loretta margherita citarei il 30/10/2011 21:08
    buona notte anche lei eccelso
  • Anonimo il 30/10/2011 20:53
    grazie ricambio di cuore... ogni bene
  • cristiano comelli il 30/10/2011 20:41
    Posso solo ringraziare di rimando e, per alcuni versi, sperare che coloro a cui ho augurato buonanotte abbiano un costante buongiorno che significhi felicità senza tentennamenti e senza tempo. Cordialità.
  • Anonimo il 30/10/2011 20:09
    non ho parole... bellissima una buonanotte meravigliosa complimenti per questa tua lirica... carla
  • Anonimo il 30/10/2011 19:44
    Caro Cristiano, mi limito a dirti che la tua poesia mi ha molto emozionato..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0