PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'indolente

Dove stai andando?

Ovunque
Mi sostiene il vento
Esaurita la sua forza
ricado
leggero
sopra un letto di steli d'erba o su uno spigolo vivo.
E mi accoccolo.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 25/11/2011 14:20
    Un pensiero stupendo che condivido. Alle volte mi lascio abbracciare dal vento e mi piace lasciarmi dondolare... penso che alle volte non si diventi mai adulti. Complimenti sinceri
  • Anonimo il 09/11/2011 21:34
    Hai ben espresso il concetto. Del resto è molto difficile farsi trasportare dal vento delle proprie idee e dal proprio pensiero! Complimenti.
  • Diego TURATTO il 01/11/2011 11:04
    Grazie a tutti voi per i vostri commenti... la mia insostenibile leggerezza dell'essere ringrazia sentitamente
  • Anonimo il 31/10/2011 19:25
    Mi piace moltissimo... complimenti sinceri!
  • Auro Lezzi il 31/10/2011 18:30
    Una poetica verità... Applauso maiuscolo.
  • Don Pompeo Mongiello il 31/10/2011 17:23
    Un plauso dovuto per questa tua tanto bella!
  • rosaria esposito il 31/10/2011 17:08
    è bellissima...! mi ricorda... povera foglia frale, ove vai tu..?
  • stella luce il 31/10/2011 15:24
    volare trasportati dal vento... bella..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0