PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il giorno del silenzio

È il giorno
del silenzio
guardando i marmi freddi bianchi di luce

mi sovvien la quiete

Non c'è invidia tra loro
non c'è rancore
non c'è gelosia

il ricco come il povero riposa...

Nel profumo inebriante
di fiori colorati
un parlar piano...

Finalmente Amore
tra i vivi
che vanno a pianger i loro morti

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 13/11/2013 18:02
    una dolce poesia che suona nella sua lirica come un canto per i nostri cari che non ci sono più... brava.

16 commenti:

  • Francesca La Torre il 13/11/2013 15:14
    Piaciuta veramente molto: fosse sempre cosi', cioe' amore fra i vivi, ricordando la morte, sarebbe un mondo migliore.
  • luigi granito il 02/11/2011 19:39
    È triste avere un giorno per i morti, ma forse è triste la nostra natura di mortali, si riposa insieme perchè non si puo fare altrimenti la morte sconfigge ogni pregiudizio, ogni diversità , è il male più equo che conosca. Diventiamo " freddi come marmi " Tristemente bella
  • Bruno Briasco il 02/11/2011 18:40
    Mi ricorda tanto "A livella"di Totò. Brava Karen... bellissimo scritto che rivela un cuore che arde, arde, arde, arde e ancora arde d'amore.
  • ernesto musiari il 02/11/2011 16:54
    brava Karen, bella poesia. Nel profumo inebriante
    di fiori colorati
    un parlar piano...
  • Giuseppe Bellanca il 02/11/2011 09:59
    bella poesia che esprime tutta la bontà del tuo animo brava Karen come sempre ciao..
  • Stanislao Mounlisky il 01/11/2011 16:49
    I marmi sono freddi, non i ricordi umani. Brava
  • denny red. il 01/11/2011 01:02
    Che dire.. dico solo che hai scritto e ho letto, una Bella Poesia.. Brava!!! Karen

  • loretta margherita citarei il 31/10/2011 20:36
    verissima poesia, applausi karen
  • Anonimo il 31/10/2011 19:18
    ecco, questo è come io vorrei scrivere
  • Anonimo il 31/10/2011 19:17
    errata corrige: *risvegliarsi
  • Anonimo il 31/10/2011 19:17
    UN bellissima poesia, Karen, su come dovrebbe risveglairsi l'amore tra i vivi anche se, ahimé, non sempre accade!
  • Elisabetta Fabrini il 31/10/2011 19:13
    Io non credo che poi ci sia tutto quell'amore tra i vivi.. che si ricordano dei loro cari solo in questi giorni... a volte la falsità regna anche tra le pietre bianche di tomba... scusa, ma io ho delle idee un po' particolari su queste cose... cmq la poesia è molto bella... un bacio!
  • anna rita pincopallo il 31/10/2011 18:44
    leggendola mi è venuto da piangere mi sono commossa è stupenda brava dolce karen
  • Ada Piras il 31/10/2011 17:20
    Che meraviglia questa dedica... Bravissima Karen.
  • Attanasio D'Agostino il 31/10/2011 16:10
    ..."guardando i marmi freddi bianchi di luce

    mi sovvien la quiete"...
    Versi favolosi e profondi un caro saluto Tana'.
  • Vincenzo Capitanucci il 31/10/2011 15:55
    Splendida Karen... un parlar piano... una preghiera cara.. fatta con tutto il cuore... risveglia l'Amore fra i vivi...

    Dovremmo venire tutti a scuola da Te... ad imparare la musica dei versi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0