PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Separazioni (vista da lui)

Da tempo il mio ex-amore
mi ha abbandonato,
e umanamente, logicamente
rimane in me sentimento
di profonda tristezza.

E siccome si sà, piove
troppo spesso sul bagnato
mi ritrovo esagerata notula,
compresi alimenti,
da pagar per l'avvocato!

Ovvia su, Signora Presentatrice
per la trasmissione del tribunale virtuale
ho reso, da attore, abbastanza credibile,
questo dramma umano, reiterato all'impossibile?

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Grazia Denaro il 21/02/2012 22:32
    Molto bene, sia per contenuto che per i versi molto ben stilati che esplicano i tribunali di trasmissioni televisivi tutt'altro che veritieri per quanto riguarda i soggetti ivi rappresentati. Bravo!

2 commenti:

  • STEFANO ROSSI il 02/11/2011 12:00
    Ebbene si!! concordo a pieno con te... poesia che fa riflettere... un pizzico di umorismo come sempre, e ci sta bene!
    bravo raffa!!
  • Anonimo il 01/11/2011 15:13
    Una prassi alienante con tutti gli annessi e i connessi... geniale, Raffaele!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0