accedi   |   crea nuovo account

Oggi Vi dico

Oggi ho visto un Santo
anzi a dire il Vero
l'ho solo pensato

se incominciassi con una candela di bugia
quale luce sarei

ma quel che penso e sogno

lo vedo

quell'essere a parte
vive in Tutti noi
con una carezza
resuscita un morto

La vita è sempre stata una lotta
oh mio fior di Loto
quasi una sfida impossibile da vivere

se non ci fosse stato un posto fuori dal mondo destinato al sogno
un Amico un Amore una suprema A

A tenerci per mano

dandoci un filo di illusione una speranza

Oggi più che mai
Atene
cosa siamo diventati
catene

catini
nicchie semicircolari senza canto

nel Tuo Tempio di Venere

vene nere

con tutto questo traffico e squallidi traffici
ci siamo auto destinati alla morte

Tu sai Amore mio
Stella del mio mattino
quanto questo mi sia insopportabile

Oggi
in questo giorno di Santi
Vi dico

siamo Tutti Martiri Assassini Angeli e Santi

domani
penseremo ai nostri Morti

forse sono più vivi di noi

Stelle nella notte

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 02/11/2011 16:28
    Saggezza io vedo nei tuoi inconfondibili versi. Complimenti vivissimi!
  • denny red. il 02/11/2011 04:52
    Non potevano mancare.. mi ero un attimo perso..

  • denny red. il 02/11/2011 04:45
    Oggi vi dico.
    e ora.. ti dico vince,
    ma.. che te lo dico a fare?
    Bravissimo!!! Prepara un caffè vince,
    sta arrivando un nuovo giorno.
    Ciaoooo...
  • cristiano comelli il 01/11/2011 23:16
    Buonissima poesia, caro Vincenzo. In effetti noi uomini condividiamo con la nostra contraddittoria natura di uomini limitati e aspiranti santi. Io, personalmente, preferisco vivere nella mia limitatezza di uomo e devo dire che me ne infischio se non diventerò un santo. Con questo, ovviamente, on intendo affermare una vita alla Nietzche al di là del bene e del male ma semplicemente cercare di vivere bene nei miei panni di normale uomo. Ecco, forse il vero essere santi è il viversi da uomini attenti alla propria evoluzione nell'interesse di chi abbiamo intorno. Per me essere uomini è inscindibile dall'amare. Cordialità.
  • - Giama - il 01/11/2011 23:12
    p. s: non mi salvare tra i preferiti!!!
  • - Giama - il 01/11/2011 23:08
    ... un posto fuori dal mondo destinato al sogno... alla speranza...
    e in noi è la luce...
    mi viene in mente kant: il cielo stellato sopra di me e la legge morale in me...

    Grandioso Vincenzo!

    ciao Gia
  • Isaia Kwick il 01/11/2011 17:39
    Ogni colore ha la propria bugia
  • Anna Rossi il 01/11/2011 15:33
    bel componimento. originale. significativo. denota stile. complimenti!!
  • Sergio Fravolini il 01/11/2011 14:32
    Bella e molto profonda.

    Sergio
  • lidia filippi il 01/11/2011 14:22
    Bellissima e profonda pesia, quanto mai vera, con una chiusa efficacissima. Lo stile con cui l'hai scritta è ricercato e molto apprezzabile. Complimenti!
  • Dora Forino il 01/11/2011 12:02
    Mai come questi versi, oggi ritrovo tanta verità. Noi siamo luce, tenebre, vita, morte. Ma quello che ci rassicura è la luce interiore. Grazie!
  • Anonimo il 01/11/2011 11:06
    Oltre ai soavi versi che sai comporre, questa poesia è un capolavoro perchè dice una sacrosanta verità: "Siamo tutti Martiri Assassini Angeli e Santi"... sei un grande!
  • karen tognini il 01/11/2011 09:23
    Siamo tutto quello che hai detto Tu caro Vincenzo... ma la vita su questa terra va vissuta con tutte le sue contraddizioni.. con i Santi... i Martiri... gli assassini.. e fortunatamente con Angeli dal cuore d'oro come il tuo...
    Buona giornata di cuore...
    un abbraccio
    karen

    e per fortuna l'Amore con A maiuscola che viviamo...
  • Anonimo il 01/11/2011 08:36
    "siamo Tutti Martiri Assassini Angeli e Santi" Verità condivisa. Bravo.
  • mariateresa morry il 01/11/2011 08:18
    Sento quest'opera intrisa di profondo senso religioso e di desiderio di redenzione. La morte non ci deve spaventare... grazie del Tuo pensiero!
  • Elisabetta Fabrini il 01/11/2011 08:10
    Lo spero tanto che siano più vivi di noi...
    Bellissime parole...
  • Stanislao Mounlisky il 01/11/2011 07:31
    Versi particolari per qiesti giorni particolari, bravo
  • Anonimo il 01/11/2011 06:48
    Sei riuscito pure a commuovermi nel senso di muovere con... veramente una poesia azzeccata per questa giornata,
    e gli ultimi versi mi hanno riportato nelle braccia di mia madre. Grazie. Ciaociao, grande.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0