accedi   |   crea nuovo account

Il silenzio di una rottura

Tra le spente volate
di questa notte
vidi un fiore luminoso
cadere.

Così, silenzioso.

Nel buio dello studio
una candela ardeva,
una fredda mano passò,
buio.

Così, silenziosa.

Un grigio mattino
il mio cuore si crepò,
trafitto dall'amore.
Sanguinò.

Silenzioso giaccio.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • vincent corbo il 01/11/2011 13:01
    Una poesia perfetta come un cristallo di neve.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0