PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

2 novembre

Cala la sera di questo giorno mesto,
percorro sola il viale dalle bianche ghiaie
oggi calpesto.
Ricolmi di lacrime gli occhi
già persi nell'alone
delle luci fioche,
tremolanti fiammelle
di lumini accesi, in preghiera.
E l'aria gravida di ricordi, di pianto,
di mormorii sommessi.
fra gli odore di incenso e di cera
Il profumo dei crisantemi.
Chi giace nella nuda terra
accoglie il saluto
di noi che ancora vivi
a loro ripensando siam vicini.
E si fa sera.
Cupi i cipressi ai lati del cancello,
rammentando ancora
che senza l'amore
di noi rimane cenere soltanto,
bianca,
fra tumuli di terra scura.
A capo chino prego
e piegate sulla grigia pietra
a me si uniscono
oscillando al vento,
recline,
bagnate di bruma,
le rose di novembre.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • lidia filippi il 18/05/2013 22:27
    Ti ringrazio moltissimo Vera! Sei davvero gentile. Un abbraccio, apresto
  • Anonimo il 18/05/2013 19:53
    Non ti conoscevo... La tua poesia è bellissima, il tuo modo di scrivere entra in profondità nell'anima. Grazie.
  • Giacomo Scimonelli il 19/12/2011 11:56
    versi che emozionano fin dalla prima lettura... meravigliosi versi che toccano il cuore..
  • Gianni Spadavecchia il 11/12/2011 19:13
    Le rose di novembre.. Ci salutan i defunti a cui siamo vicini.. Senza amor non siamo nulla.. I versi più intensi. Piaciuta molto!
  • lidia filippi il 01/12/2011 22:05
    Grazie di cuore Bruno! Sei sempre gentilissimo.
  • Bruno Briasco il 01/12/2011 19:31
    "A capo chino prego... le rose di novembre...".

    Bella Lidia... molto!
  • Anonimo il 10/11/2011 16:45
    meravigliosa Lidia, ..." l'aria gravida di ricordi, di pianto, di mormorii sommessi" commovente, tocca il cuore un abbraccio carla
  • Anonimo il 04/11/2011 12:46
    Riletta... molto belli gli ultimi versi, molto evocativi. Piaciuta ancor più. ciaociao
  • CLEMENTINA MICLAUS il 04/11/2011 09:23
    a capo chino prego, e piegate sulla grigia pietra, a me si uniscono, le rose di novembre.
    molto molto molto bella. Un abbraccio di cuore.
  • loretta margherita citarei il 02/11/2011 15:08
    bellissima 5 stelle
  • Elisabetta Fabrini il 02/11/2011 14:09
    Veramente bellissima... delicata e soave...
    Molto molto brava Lidia
  • Anonimo il 02/11/2011 14:05
    Tanto, tanto bella. Un poesia forte e delicata nello stesso tempo... una chicca, Lidia. Ti sei superata. Brava, ma molto... ciaociao
  • Vincenzo Capitanucci il 02/11/2011 11:58
    Molto bella... Lidia... rose di novembre... nei miei occhi... oscilanti di vento... lungo viali gravidi di pianto...
  • Ada Piras il 02/11/2011 10:28
    Complimenti... tanto bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0