accedi   |   crea nuovo account

Ballerina di Carillon

Nell'attesa di qualcosa
spendo tempo mentre attendo.
Perdo attimi di te,
perdo attimi di noi...
E allora basta tu e basta noi...
Proverò a danzare nel mondo,
volteggerò leggera,
sarò farfalla svolazzante
nell'aria frizzante
di un mattino di primavera,
e persa nei raggi del sole
manderò
teneri bagliori di colore.

Ma ballerina di carillon
solamente sono:
una molla mi lega,
un coperchio mi piega,
un giro di vite
mi permette di ballare,
e una scatola che si apre
non mi resta che aspettare...

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Raffaele Arena il 01/12/2011 23:10
    Essere ballerina di carillon effettivamente è una condizione davvero triste. Speriamo che questa possa liberarsi dall'ingranaggio, per non ripetere il solito giro di danza! Bella!
  • Evelyn Di Maio il 15/11/2011 18:16
    Grazie Luigi, Carla. Come sempre Maria Elena riesci a cogliere il mio tormento. Grazie.
  • Anonimo il 03/11/2011 10:42
    Stupenda, Evelyn! Quel desiderio di libertà, gioia e amore che resta ancora sogno nell'attesa che le catene del dolore si spezzino.
  • Anonimo il 02/11/2011 20:27
    uan ballerina di carillon che per amore si anima... molto bella delicata brava... carla
  • Anonimo il 02/11/2011 19:58
    Molto bella! la prima parte interpreta i sogni, mentre la seconda, la ballerina cosciente del suo essere aspetta la ricarica che le ridarà vita.
  • Luigi Zaninoni il 02/11/2011 18:48
    Brava Eve bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0