PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ho chiesto di te

Ho chiesto il colore dei tuoi occhi
per dipingere i miei prati;
il calore della tua voce
per scaldare le mie notti;
le tue labbra golose
per saziare la mia fame di Te.

Ho chiesto il tuo nome
per darlo agli angeli
e il tuo cuore
per farne dimora

ma l'anima no... non te l'ho chiesta mai:
me l'hai donata per fonderla insieme alla mia,
e renderla immensa regina che governa questo nostro sconfinato Amore

Adesso Non ti chiedo la luna:
ho il solo energico, vitale e impetuoso desiderio
di vederla riflessa nei tuoi occhi.

Sera dopo sera
fino al tramonto di noi.
Finché diventeremo stelle
nell'eternità del poi.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Alessia Torres il 03/11/2011 19:59
    Sera dopo sera
    fino al tramonto di noi.
    Finché diventeremo stelle
    nell'eternità del poi.

    Stupenda davvero!!! Bravo!
  • Francesco Garofalo il 03/11/2011 19:43
    sempre troppo buona loretta, baci grazie del commento p. s questo applauso è per te!!!
  • loretta margherita citarei il 03/11/2011 18:36
    molto dolce bella poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0