username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Eppur si dice…

Un passero tolto dal nido
Un bimbo strappato alla mamma
Son come artigli le mani dell’uomo.

Un pianto disperato nella notte
Un urlo angosciante che non odi
Duro come la pietra il cuore dell’uomo

Eppur si dice:
a immagine di Dio
è fatto l’uomo.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 16/08/2011 06:39
    Già, hai chiuso bene: "a immagine di Dio / è fatto l'uomo." Ma, in merito sono un po' scompensata: Dio è così buono, pietoso? C'è qualcosa che non quadra come riferimento. Se, invece, faccio base se su Madre Natura, allora tutto "quasi" torno: essa è perfezione e non non ha princìpi pietosi. Tocca all'uomo rispettare se stesso e ogni altro. Sei molto sensibile, e ciò mi piace.


  • Tony Fontana il 22/09/2008 14:06
    di tutte le immagini riflesse di Dio spesso l'uomo e attratto non dalla luce che esse emanano ma dall'ombra che un cuore duro proietta verso la vita, ma tutto fa parte dell'evoluzione tra fede e non fede, se non co fosse il male non ci sarebbe il bene, sta a noi varcare la soglia che ci porta a ritornare indenni alla casa di nostro padre, chiunque esso sia, la strada del ritorno è a portata di tutti. Forse non c'entra tanto con la poesia ma mi ha fatto scaturire questo pensiero, ciao Tony
  • sara rota il 10/09/2008 13:43
    Bella la tua immagine... bella riflessione...
  • francesca all il 10/03/2008 19:54
    Mi piace molto.
  • Anna Cervone il 23/11/2007 22:22
    Mi ha commosso e fatto riflettere. Voto 10.
  • Luigi Lucantoni il 27/05/2007 22:15
    Credi Laura che non condivida la tua ultima asserzione?!
  • laura cuppone il 27/05/2007 12:42
    Riduttivo e privo di totale veridicità il commento spicciolo (scusa) di Luigi... Non si può dimostrare, tutt'ora la Verità... se esista o no, DIO...è questione di sentore, fede!!!
    Ma il libero arbitrio insegna soprattutto a me che credo, a dover rispettare sempre l'opinione altrui... e il libero arbitrio conduce un uomo anche alla totale mancanza di rispetto, all'egoismo, alla rovina... Ma è solo una scelta... cosciente e consapevole... come quella di non fare del male a nessuno... Che si creda o no in un Dio, si ha comunque la capacità di decidere di amare o odiare.. e questa è solo un'opinione...
    Ciao L
  • Luigi Lucantoni il 26/05/2007 23:38
    La verità è che l'uomo crea il suo dio x le sue necessità storiche

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0