PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A volte

A volte
persone assenti le senti dannatamente
presenti
ed eventi lotani
sembrano così maledettamente
vicini.
Mentre il presente
pare
aver smesso di parlare.

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Salvatore Masullo il 06/01/2013 16:22
    Contraddizioni vere che le persone belle dentro avvertono ogni giorno: persone che si fanno sentire nonostante le loro assenze ed eventi lontani che senti addosso. In poche parole incisive e ad effetto il poeta descrive ciò che che tutti avvertiamo nella realtà quotidiana.

5 commenti:

  • denny red. il 05/11/2011 01:26
    Intensa.. profonda..
    a volte..
    Piaciuta!!! ottima Chiusa.
    Brava!! Lilliana.

  • Alessia Torres il 04/11/2011 22:46
    Verissimoooo! Spesso il passato parla ad alta voce dentro noi, perchè parte di noi mentre il presente tace e sembra così distante!
    Mi è piaciuta molto questa tua poesia!
  • I. mpersonale F. ottuta-mente il 04/11/2011 22:12
    breve ma densa di significato. È un sentimento comune quello purtroppo di sentirci disorientati, storditi dagli eventi della vita, di non capire più niente di quello che ci sta succedendo, di sentirci soli, isolati quasi imbottigliati dai sentimenti che proviamo. Spesso però mi chiedo se non è il presente che ha smesso di parlare ma se siamo noi che abbiamo smesso di ascoltare il nostro presente, di vivere la nostra vita: il che non è un male sia ben chiaro!!!! È che a volte abbiamo bisogno di un momento di standby, di tregua, di sospendere e di prendere i cocci e cercare di dargli un nuovo ordine. Quanto duri questo staccare la spina non lo so... so però che un po' mi spaventa perché mentre noi non ascoltiamo, presi dal sentire quello che è successo in passato, il mondo scorre e forse il presente ha qualcosa d'importante da dire... In sintesi cosa fare??? Non lo so... Fare le rocce, scrollarsi il passato, agire, andare avanti, parlare con il presente o riposarsi un attimo e pensare per partire più carichi?? Fai quello che senti di fare, tutto passerà, e quello che doveva accadere accadrà... a presto, grazie x le riflessioni che mi hai fatto fare!!!
  • Ada Piras il 04/11/2011 21:31
    A volte...è proprio così.
  • loretta margherita citarei il 04/11/2011 20:44
    molto apprezzata complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0