accedi   |   crea nuovo account

Per quel che verrà

Tra quelle ciocche

eccitate dal vento

mi perdo

ad immaginare

il tuo volto,
l
e tue labbra

che vogliose

si propongono al mondo.

Della rivoluzione

ricordo

ciocche scomposte

il resto

deve ancora arrivare.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Emiliana De Fortis il 10/12/2012 23:54
    Molto personale. Ma mi piace il ritmo e la metrica, forse perchè un po' simile alla mia. Istintiva e passionale. Come due persone che vivono in modo diverso lo stesso identico evento. Lei guarda solo lui, mentre lui guarda il mondo.

1 commenti:

  • silvia leuzzi il 11/12/2012 08:44
    Grazie Emiliana ti devo leggere ok a presto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0