PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Involucro

Questa carcassa nostra
con pelle e quattro ossa,
in prestito
dal Creatore
data ci fu,
ed un inevitabile dì
se la riprende
con tutto quanto dentro
c'è.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 07/11/2011 10:25
    Dentro c'è il Suo Soffio divino... un universo di stelle... fra quattro ossa messe in croce...

    Bravo Don...
  • Anna Rossi il 06/11/2011 21:20
    dovremmo ricordarcelo più spesso... siamo.. un vuoto a rendere. bravo!
  • Anonimo il 06/11/2011 17:55
    Già, ma nel frattempo onoriamo questa forma che ci è stata donata... anche per il dopo...
    Un caro saluto serale
    n
  • Anonimo il 06/11/2011 17:22
    Siamo lavoratori a tempo. Bravo.
  • Attanasio D'Agostino il 06/11/2011 15:13
    verità della della vita espressa con bravura
    un caro saluto Tanà
  • Ada Piras il 06/11/2011 10:56
    Dici molto bene Don... poi chissà!!
  • Giacomo Scimonelli il 06/11/2011 09:20
    ma l'anima volerà libera...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0