PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dentro al mio cuore

Mi affaccio alla finestra.
Quanto mi piace vedere la strada, magari un po' di traffico e tutto il rumore che causa.
Osservare il vento che sposta i rami degli alberi o le foglie delle piante appoggiate sul mio balcone;
E mentre trascorro quei pochi minuti a pensare, i ricordi scorrono velocemente...
Ma sono talmente immensi da restarmi sempre più impressi nella mente.
E qualche volta accade che cada una lacrima,
per tutti i ricordi che mi scuscitano...
E anche se piangere dicon che non risolve niente io continuo
sempre di più;
Forse mi aiuta a sfogarmi.
Ma adesso non piango più,
in questi giorni dal mio viso si ammirano solo semplici sorrisi.
Più sinceri che mai, più sereni che mai...
Ed è da tempo che aspettavo questo momento;
I ricordi rimangon sempre più impressi, diventano più numerosi.
Ma invece di soffrire piango per la commozione.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Ada Piras il 06/11/2011 17:26
    Mi piace Gianni... mi piace tanto il tuo sorriso... e
    condivido la tua emozione... Bella!
  • Marco Ambrosini il 06/11/2011 14:58
    finalmente bella ^^
  • Elisabetta Fabrini il 06/11/2011 14:53
    Piano piano sorriderai... bravo Gianni, sei sulla strada buona,
    bei versi!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0