accedi   |   crea nuovo account

Prima di dormire

Ai margini
di un giorno che sorride,
riprendi forza,
vivi,
riscrivi la tua esistenza
pensando a domani.

La mente,
ritemprata da un'inaspettata euforia,
respira,
finalmente.
Il trascorrere del tempo
si fa pieno,
tonalità e sfumature
sembrano dire
che ciò che c'è,
esiste,
e ciò che sono,
rimane...

Ma il cuore ballerino,
che a volte dà,
e più spesso toglie,
cocciuto e corruciato
attende silenzioso.

Il giorno tace,
la mente riposa,
un lampo inaspettato
riesce però
a mozzarti il fiato...
Non sei con me
nelle uscite con gli amici,
non ti trovo nelle occupazioni del lavoro,
e scomparso
da giornate liete o infelici.

Eppure ti sento,
anima nella mia anima,
essenza della mia essenza più profonda,
pienezza del vuoto sconfinato
di un pensiero ostinato,
e quel che provo
è di nuovo lì,
palese,
forte,
doloroso,
ma di piccole ed accenate cose
composto:
due note,
un profumo,
il gesto distratto di un animo pensoso...

Come neve al sole
si scioglie il mio cuore
e accompagna la mente
in un delicato torpore.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Evelyn Di Maio il 15/11/2011 18:14
    Grazie Ada e grazie Vincenza. Sì Maria Elena, è all'incirca così che ho tentato di scriverla, è la percezione sotterranea della mancanza dell'altro, il sapere che la tua vita va avanti, ne godi e la senti piena, eppure, un accenno, un'immagine ti fanno tornare a quella persona alla quale ti senti ancora inevitabilmente legata perchè nonostante tutto fa parte di te.
  • Anonimo il 10/11/2011 11:16
    Guarda Evelyn, non so se ho colto correttamente il significato di questa tua bellissima poesia. Credo di averla interpretata in base a quello che è il mio vissuto. L'euforia dopo la disperazione, e di nuovo i ricordi, il dolore. Poi il vuoto, il torpore. È il percorso di un cuore ferito, tradito, abbandonato. Ci sono giorni buoni e giorni meno buoni. Occorre tempo prima che la ragione possa finalmente dominare il sentimento. Bellissima!
  • Anonimo il 07/11/2011 11:19
    Molto bella. Una lieve malinconia che si scioglie e segue il cuore. ciao
  • Ada Piras il 07/11/2011 10:27
    Molto... molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0