accedi   |   crea nuovo account

Mai mio

Quelle sere
In cui la voce del sonno non riesce ad incantarmi
Gli occhi come rapiti restano aperti
La mente come in un'ipnosi si blocca
Su un solo pensiero
-il più insistente di tutti-

Vedo lui
Il mio sogno proibito
La mia dolce ossessione
Un inganno racchiuso
In prigioni di vetro
Vero ma inesistente
Visibile ma non tangibile
Adorabile ma irraggiungibile

E nel mio sogno cosciente
Le mie mani spaccano invano lo specchio
Indistruttibile e trasparente
Che da te mi separa
E più colpisco
Più il mio cuore si riempie di ferite insanabili

Mai sarai mio
Mai sarò tua

Perché sono invisibile ai tuoi occhi?
Non vorresti al tuo fianco
Una donna come me?

Miraggio della mia vita
Ma tu sai almeno quello che cerchi
E quello che vuoi?

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 16/05/2012 23:09
    molto bella, da leggere in silenzio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0