PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fretta

I nostri fuochi
nati quasi d'inverno
per togliere melanconiche
ossessioni
di vite troppo vissute
ci ricordano che la parola
è rischiosa ed è meglio la fedeltà
di un affetto che sappia vedere
la ragione
la coscienza
la libertà
quando tutto è contro
quando il pensiero appare alto
ed elegante come un alano stupito
della sua forza immensa
che ha sempre creduto
in noi...

I nostri pensieri ci danno
una direzione che possiamo riconoscere
nella tranquilla fiducia
di essere vicini ad una soluzione sempre posseduta
Noi che non ci siamo mai mossi
abbiamo sempre pensato
che le vere nascite sono nelle abitudini luminose
dove la bontà accompagna chi sogna

Non è inquieto
questo mondo che si accorge di noi ora
È solo lento
mentre deve fare maledettamente presto.

Il nostro amore non dovrà essere una fiamma
soffocata
ma uno spirito verde
dove la fretta raggiunge
il canto che ci accompagna
come sempre...

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • anna rita pincopallo il 07/11/2011 19:11
    molto molto bella bravissimo
  • Elisabetta Fabrini il 07/11/2011 18:47
    La chiusa è bellissima... bravo Roberto!!
  • Anonimo il 07/11/2011 16:19
    Piaciuta molto perchè porta a riflettere

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0