PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'ultima speranza

Mille speranze spesso affogate in quelle lacrime amare
Le vedi annaspare per poi in fine affogare
Lacrime salate come il conto che a volte in vita devi pagare
Ma poi ecco che quando getti nel fiume i tuoi progetti
Una mano sulla spalla si poggia, quando meno te l'aspetti
Forse nessuno te l'hai mai detto
Sussurra una voce all'orecchio
Vivere la vita è il nostro più grande progetto
Non contano le risposte nè le domande
Quando l'avrai capito sarai diventato saggio e grande
L'uomo salvò l'ultima speranza dal fiume con fare deciso
Se la portò in groppa camminando di gran passo, con un luminoso sorriso

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 31/12/2015 09:55
    Quando meno te lo aspetti arrivi qualcuno che ti riporta su, che ti aiuta, che ti fa rivivere.
    Bella.
  • Ada Piras il 07/11/2011 22:22
    BELLISSIMA... SAGGEZZA E SPERANZA.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0