PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Maternità negata

Se per crudele natura
sterile sei
non riversare odio
sul tuo corpo
tanto capace di amare
ma non di procreare

non affannarti nell'insistere
in costosi scientifici rimedi.

Accetta il diniego
ricevuto dalla vita
e guarda intorno a te...

bambini privi
dell'abbraccio di una madre
attendono ansiosi
di essere amati.

Accogli uno di loro
fra le tue braccia
ed amalo come fosse uscito
dal tuo grembo...
appagherai così
il tuo profondo desiderio
d'esser madre.

Universale è l'amore
di una mamma...
e quel bimbo
pur non essendo
da te generato
sarà tuo figlio perché
l'avrai cresciuto ed amato.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Grazia Denaro il 21/01/2012 01:23
    Bellissima poesia piena di tenerezza e compensione verso la madre e il figlio.
  • - Giama - il 08/11/2011 23:09
    pienamente condivisa, splendido sentire!
    ciao
    Gia
  • Salvatore Maucieri il 08/11/2011 21:03
    Bella poesia. Brava. Ciaooooooooooo
  • Agata Gatti il 08/11/2011 18:10
    Si sposa col mio pensiero.
  • karen tognini il 08/11/2011 14:08
    Troppo accanimento non lo approvo neppure io... anche se sicuramente se non avessi avuto la fortuna di diventare mamma sicuramente una strada l'avrei provata... ma poi sarebbe andata bene adottarli eventualmente... Brava e sensibile Loretta...
  • Ada Piras il 08/11/2011 13:28
    Chi non può procreare..(ma anche chi può se vuole può amare e adottare un bambino.. Sono daccordissimo con te. Brava!
  • CLEMENTINA MICLAUS il 08/11/2011 13:17
    Mlto bella. Mi unisco al tuo pensiero. ciao
  • Anna Rossi il 08/11/2011 10:07
    un gran dimostrazione di altruismo e generosità. perchè il mondo ha bisogno di essere cresciuto dalla sensibilità delle donne..
  • Elisabetta Fabrini il 08/11/2011 09:52
    Esatto.. condivido in pieno le tue parole!!
  • roberto caterina il 08/11/2011 08:48
    Non si può non essere d'accordo. Contrariamente al tuo stile hai cominciato questo poem con un lettera maiuscola, quasi a sottolinearne la fondamentalità..
  • Stanislao Mounlisky il 08/11/2011 08:25
    concordo ma di pazzia il mondo è pieno e di altruismo povero
  • anna rita pincopallo il 08/11/2011 07:48
    e' proprio vero che sia tuo o no quando fai certe scelte devi crescerlo con tanto amore, fargli sentire quel calore che viene dal cuore... molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0