accedi   |   crea nuovo account

Corro e vivo

Corro
e vivo.
Ma mi sento strano
estraneo
quasi disumano.

Tra umani
o mostri
e nel riposo
sogno me
extraterrestre
terrestre
senza più aria
da respirare.

Così fuori dall'incubo
questo si ripropone
nel quotidiano
ricerco sensazioni corporee
concentrandomi
quando ci riesco
sul mio respirare.

Sulla possibilità
di riossigenarmi
e sentire ogni mia cellula
a sua volta respirare
per riossigenarsi
ma di nuovo manca aria.

E agonizzante
con il pensiero
e l'azione (talvolta)
vivo
e corro.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 08/11/2011 20:39
    Corsa estenuante.. ma giusta per vivere! Complimenti, Raffaele!
  • loretta margherita citarei il 08/11/2011 15:30
    molto apprezzata brava
  • karen tognini il 08/11/2011 14:18
    Molto molto bella Raffaele...è una corsa soffocante ma che vale la pena fare... per il riposo c'è il suo tempo!!!... vivi e corri...!!!...
  • Anonimo il 08/11/2011 13:35
    Corri. la vita è folle corsa senza meta.
  • STEFANO ROSSI il 08/11/2011 13:11
    Corri Raffa Corri!!!
  • mariateresa morry il 08/11/2011 11:44
    Perchè sempre " correre" Raf?... magari ci si ferma un attimo, si respira profondamente, si raccolgono le forze e si pensa di essere piccoli ma forti soldati!! Ciao
  • Anna Rossi il 08/11/2011 10:15
    amara condizione degli esseri pensanti. così globalizzati che vivono ormai.. strizzati. molto ben Raffaele, bravo!!
  • Elisabetta Fabrini il 08/11/2011 09:45
    A volte anche io mio sento extraterrestre... catapultata su questo pianeta per sbaglio... e devo correre e vivere nonostante manchi l'aria...
    Apprezzatissima e condivisa Raffaele... bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0