accedi   |   crea nuovo account

Brandelli d'amore

Brandelli d'amore...
Battiti sparsi
per un cuore in frantumi
Da lontano il cupo rullare
di mille battiti
vagano in cerca di un ormai vana unità
-l'incantesimo è rotto-
troppo dolore
troppo livore
non sento più nulla
l'oblio dei sensi
mi risucchia
è un vortice
Rimane il ricordo
dell'ultimo abbraccio...
C'è una morte apparente
-la morte nel cuore-
invisibile agli occhi
di umana natura
e ti ritrovi così
di giorno "pagliaccio"...
e di NOTTE...
fai a pugni con la paura... Enzo 05/10/2011

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 26/07/2012 23:16
    belle figure poetiche

1 commenti:

  • Alessia Torres il 09/11/2011 16:30
    Il dolore d'amore è sempre difficile da sedare e allontanare e tutti ci siamo sentiti più o meno nella vita infelici come in questi tuoi angosciati ed intensi versi ben articolati!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0