accedi   |   crea nuovo account

Polvere d'amore

Avevi polvere d'amore

sui vestiti sudati di mamma

ed io mi specchiavo l'iride

sul vento del tuo sorriso.




Mi tenevi stretta la mano

quando nel buio perdevo il sogno.

Adesso sono cresciuto

ma attacco ancora i regali

dei formaggini sul frigorifero.




M'irride sempre la nota di voce

che s'appoggia greve sul primo raggio,

eri tu che accompagnavi i passi incerti,

eri tu che vestivi a carezza la pelle

e per tutto il giorno mi splendevi dentro,




Ora non c'è più bisogno

del braciere nel letto

sono gli anni del progresso

tutto si può fare premendo un dito,

ma non abbiamo più forza per lavorare

e comunichiamo senza parlare.


12

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • Maurizio Spaccasassi il 11/11/2011 23:36
    Ringrazio di cuore per tutti i commenti, mi fa molto piacere che questo scritto sia condiviso. Un cordiale abbraccio a tutti voi.
  • loretta margherita citarei il 10/11/2011 20:35
    splendida mi complimento
  • Isaia Kwick il 10/11/2011 20:30
    Molto bella, lettura splendida.
  • danilo il 10/11/2011 19:07
    Ogni mia parola, non troverebbe uno spazio, per dire ciò che hai suscitato in me...
    bravissimo.
  • Anonimo il 10/11/2011 13:04
    Bellissima. Mi ha profondamente commossa e mi ha riempito il cuore d'amore e nostalgia. ciao
  • Anonimo il 10/11/2011 11:49
    gentile maurizio, l'ho letta due volte mi hai toccatoil cuore..."polvere d'amore sui vestiti sudati di mamma" versi intrisi d'amore di bellissimi ricordi di tempi lontani nei quali si era felici con poco, basatava l'amore di mamma...
    complimenti carla
  • Anonimo il 10/11/2011 09:44
    Già tutto nel titolo. La polvere di quell'amore ci coprirà sempre l'anima. Quale immagine quel "vestivi a carezza la pelle" e quante verità per quelli non più giovanissimi... Ancora un bellissimo regalo: grazie!
  • Ada Piras il 10/11/2011 09:31
    Bellissima commovente e coinvolgente.
  • Anonimo il 10/11/2011 09:14
    Complimenti è molto bella.
  • Vincenzo Capitanucci il 10/11/2011 08:24
    mi vestivi a carezza di pelle...

    Splendida Maurizio...
  • Elisabetta Fabrini il 10/11/2011 08:17
    Davvero splendida... mi sono venute le lacrime agli occhi nel leggerla! Ed è bellissimo quando l'emozione attraversa le parole.
    Complimenti Maurizio, sei davvero bravo!
    Ciao Ely
  • anna rita pincopallo il 10/11/2011 08:09
    poesia vera che emoziona e fa riflettere bellissima molto bravo
  • anna marinelli il 10/11/2011 07:59
    "ed ora di tutto il nuovo nessuno sorride".
    una poesia di spessore come poche che parlano della mamma!
    mi ha emozionata. Grazie
  • loretta margherita citarei il 10/11/2011 07:40
    condiviso il pensiero molto bella complimenti
  • Anonimo il 10/11/2011 07:40
    Vero... molto bella. Mi è tornata alla mente la mia, di mamma. Bravo davvero. ciaociao
  • karen tognini il 10/11/2011 07:36
    Troppo bella.. mi ha emozionata.. l'amore di una mamma tra le cose semplici di una volta.. bastava poco per essere felice.. adesso abbiamo tutto e non sorridiamo mai...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0