PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Una giornata... tipo

Il giorno ormai è finito, la sera si fa strada
si accendono le luci e si ritorna a casa.
Le solite serate, la tele ancora accesa,
che da notizie brutte senza tregua.
Cucini qualche cosa, senza aver proprio fame,
ti vesti alla ben meglio e porti fuori i cani,
tra una telefonata e una lavatrice
stanca ti metti a letto per dormire...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • karen tognini il 10/11/2011 14:34
    La routine ammazza... ma basta un mal di denti per rimpiangerla...
    brava Annarita...
  • Anonimo il 10/11/2011 13:34
    Anna Rita, ma questa è una giornata tipo suicidio! Naturalmente scherzo. Purtroppo è una giornata tipo che accomuna molti di noi e tu l'hai ben descritta. Bravissima!
  • roberto caterina il 10/11/2011 12:58
    A volte è proprio così... melanconica, ma bella questa giornata tipo..
  • Salvatore Maucieri il 10/11/2011 12:29
    Monotonia o nostalgia di qualcosa di diverso. Quello che hai descritto accomuna molti di noi purtroppo. Cosa fare per cambiare???????????? Bella che fa riflettere. Brava. Ciaooooooooooooo
  • Vincenzo Capitanucci il 10/11/2011 12:11
    La sera si fa strada... e stanca Ti metti a letto anche senza aver voglia di dormire... sognado ad una giornata diversa...

    Molto bella Annarita... giornata tipo..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0