accedi   |   crea nuovo account

Invernale

tra guizzi
di rosse fiamme
in un camino acceso
a scaldare
un acre fumo s'eleva
ad affumicare
le bianche pareti
della mia casa.

Non affatto turbata
mi avvolgo
in una azzurra coperta,
seduta sul divano
gusto il buon vin brulè
giocando di fantasia
con le impronte
grige del fumo
impresse sui muri.

Duri e lunghi
i tempi dell'inverno...

Metto però (seriamente)
in preventivo
la tinteggiatura delle pareti
in primavera.

 

l'autore loretta margherita citarei ha riportato queste note sull'opera

poesia introspettiva a rilevare il riposo dello spirito in inverno, che apre però le porte alla primavera.


1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 11/11/2011 13:41
    Senza parole...
  • Ada Piras il 10/11/2011 17:09
    Bella quella nota sulla primavera.. in attesa che passi
    il lungo inverno.. coperte.. camini.. Bravissima.
  • Salvatore Maucieri il 10/11/2011 17:05
    Bella poesia. Brava. Ciaooooooooooo
  • Anonimo il 10/11/2011 14:43
    Che bella ed accogliente atmosfera invernale. Mi pare di stare insieme a te accanto al tuo camino. ciao
  • anna rita pincopallo il 10/11/2011 13:47
    se può rallegrarti ho deciso anch'io a giugno di dipingere casa... ma quanto mi piace il camino... brava un abbraccio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0