PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A corte

Afflati di nuvole
nel grigio frullio
di nostalgici echi
rientrano strane magie
picchiettando ricordi
di oasi sperdute
nella mente incenerita.
Mi rialzo stamane
annebbiata da squarci
di un sole stravolto.

Alla corte dei miei pensieri
si banchetta con inebrianti memorie.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0