accedi   |   crea nuovo account

Amore invisibile

Tu che sei fuggita mentre
eri ancora innamorata non pensavi
che tra i doni celesti concessi agli amanti
esistesse un amore invisibile
oltre le stagioni dell'attesa
oltre il tempo del ragionevole
ardore..

Io in cerca di una folle gioia
che potesse ancora commuoverci
non ho mai cessato
di attenderti
di ritrovare
quel segreto dissiparsi
d'uno slancio forse troppo
eccessivo.. verso la bellezza di suoni
portatici da un Dio
ignoto
ma da accogliere
con l'energia degli inizi..

Noi siamo ora distanti
nella variopinta fragilità
di un amore imponderabile
rimasto intatto
nella poesia finita
nella parola che non può superare il ricordo..

La notte buia sul lago
invita al sonno
alla riflessione.
Entrambi Amore e Amare
appartengono ad una eguaglianza
imperfetta
dove ogni accordo è pronto ad offrirci
una nuova vita.

Così ancora oggi
ci sembra a volte di non essere
ancora nati.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 02/07/2012 09:32
    Splendida Roberto... l'energia degli Inizi...è un Amore luminoso... una luce pronta a risvegliarsi... in accordi... di ricordi..
  • anna rita pincopallo il 14/11/2011 22:10
    bravo molto bella mi piace come scrivi
  • loretta margherita citarei il 13/11/2011 20:26
    anche questa è bella
  • karen tognini il 13/11/2011 17:51
    Bellissima Roberto in onda di ricordi ancora vivi nel tuo cuore...
    Bravo.. mi è piaciuta!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0