accedi   |   crea nuovo account

Qualcosa di noi

In questo stupido tempo che
mi allarga crepacci di noia
e solitudine nera
nel vuoto quotidiano
e mi sopporta ancora
mille caffè e più sigarette
a volte rileggo qualcosa
di noi e lo stupore
riesce sempre a sorprendermi
per la millesima volta
che è sempre la prima
e la più bella
e la più appassionata
e la più dolce
insieme alla più
amara e ingiuriosa delle morti
di un uomo

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 22/06/2012 19:36
    bella, piena di passione di cose vissute

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0