PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Oscurantismo

Die nefasto est,
quanno messer sol
dietro 'na nube
dispettoso se scova
et mona luna
a lo vespo dorme.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 14/11/2011 19:00
    apprezzo moltissimo il tuo stile così diverso dalle becere cose che si leggono!
  • Vincenzo Capitanucci il 14/11/2011 16:13
    L'Anima (Sol) è nascosta alla mente(luna) dormiente da una nube di pensieri..

    Bravo Don..
  • Anonimo il 14/11/2011 15:28
    L'oscurantismo è un'altra cosa. Sta nelle menti delle persone. Forma alquanto arcaica.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0