PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Funerale(sogno)

Sdraiata sul letto
guardavo nel nulla,
nel buio silenzio
notte oscura.
Al mio sogno
stavo pensando:
vestiti eleganti
abiti da serra
musica e balli
cibo, dolcetti
e tanto spumante.
Non era una festa,
era un funerale.
Nel mio sogno
erano tutti felici
scherzavano ridendo,
erano tutti miei amici.
Dall al di là, era
venuta anche mia mamma,
erano tutti seduti
attorno alla tavola.
C'era cibo, tanto da mangiare
eppure c'era un funerale.
Nel mio cuore sentivo dolore
ed ero triste
perchè moriva
il mio amore.
Ma per fortuna
era solo un sogno
aprendo gli occhi
guardandomi attorno
mi sento commossa
e sono felice
che questo sogno
presto svanirà,
e il mio amore
è pieno di vita.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 13/03/2012 14:56
    Sempre interessanti per l'uomo sognare la morte, porta fortuna! Apprezzabile l'intento di rappresentare l'incubo del sogno in contrasto con la vita.
    Attenzione agli errori: (abiti da serra) a sera c'è una r in più; (Dall al di là si scrive dall'aldilà.
  • Giacomo Scimonelli il 27/11/2011 10:01
    ''... per fortuna
    era solo un sogno
    aprendo gli occhi
    guardandomi attorno
    mi sento commossa
    e sono felice
    che questo sogno
    presto svanirà,
    e il mio amore
    è pieno di vita.''

    ottima.. ben stilata ed apprezzata con una chiusa che regala speranza...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0