PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La rosa tra le spine

Aguzze, ignave, false e nere
son queste spine dolorose e fitte.
E sconsolante di dolor trafitte
son queste lacrime acute e vere.

Quando mi ci imbattei mi ferii,
ma nessun dolore è troppo forte;
poiché tra queste Pensierose carte,
dirò cosa vi trovai e capii.

Come un'oasi nel deserto:
seguo il cammino e non mi pento,
tra questa pianta pericolosa,
trovai la più bella rosa.

Or felice della mia amica cara
proseguo il viaggio in questo Sahara;
con la più cara, la più dolce cosa:
questa soave preziosissima Rosa.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0