accedi   |   crea nuovo account

Foglie Morte e Conchiglie Vuote

Rimaniamo ancora un'ora sulla spiaggia
mentre le onde si infrangono
tra le barche e i desideri
di quest'ultima stagione

per un attimo la gioventù rivive
nella libertà del sole
lasciandoci portar via dalla corrente
nell'attesa del tramonto all'orizzonte

ma l'autunno già reclama
i ricordi dell'estate
l'allegria è racchiusa in quell'istante
spazzato via dal temporale

riemergono nel cuore
i nostri sogni dal passato
confusi e perduti nell'eternità
come il mare nella notte

promesse ormai dimenticate
navi che non sono mai tornate
il destino è un romanzo
che non è mai stato scritto

voci allegre e spensierate
ormai dissolte
tra il fruscio delle onde
e le nebbie di novembre

il mare si è ingentilito
la spiaggia è un deserto freddo
il cielo abbandona i colori
e il vento è la solitudine

sulla riva delle capanne di legno
conchiglie vuote e rami secchi
i sogni e le indelebili emozioni
rivivranno in altri cuori, altre stagioni

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Alessandro Guerritore il 08/12/2011 21:47
    Dolce e malinconica descrizione di eventi che si ripetono nel tempo.
    Immagini ed emozioni che partano dal cuore e sopravvivono all'emozione di un sentimento che non tramonta.

  • Concetta Maggiore il 18/11/2011 09:51
    belle immagini che suscita questa poesia, bella... mi fa sognare
  • Alessia Torres il 15/11/2011 16:31
    Nostalgie che invadono l'animo velato di un grigio autunno tra rievocazioni felici e solari di una stagione andata rivissuta con grande poesia! Bravoooooo!
  • Anonimo il 15/11/2011 15:58
    molto coinvolgente questa sequenza di immagini... piaciuta molto!
  • loretta margherita citarei il 15/11/2011 14:57
    molto ma molto bella bravo
  • Ada Piras il 15/11/2011 11:42
    Davvero molto bella... Bravo..
  • Stanislao Mounlisky il 15/11/2011 11:02
    versi che si aprono a sperare, belli
  • Vincenzo Capitanucci il 15/11/2011 10:10
    Un mare nella notte... in onde di sogni...

    Bellissima Ferdinando.. indelebili emozioni.. rivivranno in altri cuori.. donandosi il Testimone (Sta-(f)-fetta) di questa luce..
  • karen tognini il 15/11/2011 10:01
    Meravigliose emozioni in riva al mare.. in riva al mare c'è la forza del tempo che ci spinge a pensare... a vedere nel tempo i riflessi dei sogni... bellissima!
  • anna rita pincopallo il 15/11/2011 09:38
    emozioni impresse nel cuore... bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0