PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stella

Stella tra gli astri sospesa
io sono qui vicino a te
tu non cercarmi giù sulla terra
prova a trovarmi
tra le tue sognanti parole
vienimi incontro quando incrocio i tuoi sguardi
mentre gli altri mondi s'interrogano
sulle pose solenni
tra le correnti ascensionali
che perpetuano i tuoi tragitti
e non farmi troppe domande
che quando sarò grande
sarò dimentico dei ricordi immemori
che quando sarò cielo
sarò tra le tue cellule.
Nel tuo universo cosmo
non dubitare mai
di tutto ciò che sei
perché tra i sogni miei
ci sono gli angeli danzanti
c'è un senso di infinito
da sempre ascritto a te
ed io sarò il tuo re
nelle vibranti notti
che accendono il firmamento.
Una luna nuziale
ci coniuga fuori dal tempo
lontano da comuni abitudini
in immersione totale
tra l'onirico e il reale.
Luce trascendente
non saremo mai nel niente
ma poseremo fieri
come mistici pensieri
padroni del blu profondo.
Stella tra gli astri sospesa
se hai ascoltato queste parole
non cercarmi tra circoscritti confini
ma cercami in questi giardini
ai margini dell'infinito.

(Estate 2001)

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Federico Magi il 29/06/2007 17:17
    Si, Leonardo, in poesia, come in qualsiasi arte letteraria, puoi intrecciare l'onirico e il reale trovando fusione e armonia: è ciò che mi sforzo di fare sempre, quando tratto tematiche come quella in questione. Grazie anche a Sara, Angelica e Roberto, ci tengo in particolare a questa poesia perchè scritta in un periodo ispirato e perchè presentata con succecco in pubblico più volte.
  • sara rota il 23/06/2007 10:17
    Bella e ritmata...
  • Federico Magi il 04/06/2007 00:29
    Ma i folletti brillano sempre nell'universo cosmo. Nel mio sicuramente, come ben sai. é che se ne incontrano davvero pochi...
  • Elena il 02/06/2007 19:37
    mumble-mumble... estate 2001 eh? Se avessi un barlume per ogni ricordo scordato, brillerei nell'universo cosmo...
  • Anonimo il 01/06/2007 23:03
    Bellissima, romantica, fa sognare. Ciao
  • roberto mestrone il 28/05/2007 15:06
    Sentito e surreale (ma non più di tanto) colloquio con una stella...
    Sei un grande sognatore, Federico!... E un incallito romantico...
    Ro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0