accedi   |   crea nuovo account

Amica

È lei l'amica mia,
lo sguardo perso nel vuoto,
il cuore trafitto da mille spine,
la mente frammentata.
È lei l'amica mia,
un esserino non più libero,
le sue mille catene,
da lei stessa forgiate.
È lei l'amica mia,
mi tende le mani
in cerca della sua anima.
Nulla posso...
forgiato bene ha le sue catene.
mi tende le mani
per un raggio di sole
che io non ho.
È lei l'amica mia,
è lei l'amica del cuore.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 16/12/2011 12:08
    bellissima dedica ad un'amica... che ora ha bisogno di te... toccante...
    carla

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0