PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mio letto

Che bello quando la sera mi distendo
lui è grande e fresco
quando chiudo gli occhi
eccolo si riempie di visi vissuti
che hanno riempito la mia vita...
con le mie braccia
riesco ad abbracciarli tutti
nessuna gelosia
son tutti felici e sorridenti
aspettano sempre nuove compagnie
è condividere la felicità li rallegra...
nascondono ogni dubbio
riescono a coprire tutte le difficoltà
il mio letto è un gran bazar
c'è chi va e c'è chi viene
tutti che lasciano un ricordino
a cancellar ogni pensiero...
ognuna fa la sua richiesta
- voglio questo ed io quest'altro -
il mio letto è generoso
accontento tutti
nessun viso è triste...
anche l'ultima arrivata
berrà la felicità
perché nel mio letto si fermerà
a gustar la mia sincerità...

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Grazia Denaro il 14/02/2012 22:44
    Una bella introspezione ottimistica, bella poesia!
  • Giacomo Scimonelli il 21/12/2011 00:07
    introspezione profonda in versi di ottima poesia...
  • loretta margherita citarei il 16/11/2011 18:47
    complimenti peppì si maggico, come se dice da le parti mja, 1 bacione
  • salvo ragonesi il 16/11/2011 18:35
    scusa l'errore (il letto)
  • salvo ragonesi il 16/11/2011 18:33
    molto bella. il lutto si racconta. ciao
  • Ada Piras il 16/11/2011 16:19
    E bellissima.. molti complimenti è una fortuna.. tutto
    di sorrisi e felicità.
  • Vincenzo Capitanucci il 16/11/2011 12:11
    Un fiume.. il mio letto.. dove scorrono le notti del tempo...

    Molto bella Giuseppe... berrà la mia vita.. in felicità e sincerità..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0