PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Distruzione

acqua limacciosa e violenta invade la terra
sommerge senza scampo uomini e cose,
travolge nella bieca corsa l'incanto ed il nulla,
quel nulla creato da noi con avidità e follia
ha trasformato la fonte di vita in un mostro,
un essere orribile tentacolare e assassino,
devasta e avvolge tutto con fetita melma,
il suo terrorizzante urlo strappa il cuore,
blocca il cervello e svigorisce le membra,
stranulati e indifesi ci chiediamo il perchè?
Sapendo già che la colpa è solo nostra,
vogliamo solo illuderci che non sia così
è molto difficile ammettere gli errori,
e allora cerchiamo lo scellerato untore,
colui che ha causato morte e distruzione,
sinceramente dovremo tutti vergognarci,
per ciò che abbiamo fatto alla nostra terra.

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 16/12/2011 16:24
    pensiero profondo e vero che non posso non condividere..
  • denny red. il 06/12/2011 05:53
    Si, Falco, hai scritto bene, e detto bene, tutti noi per ciò che abbiamo fatto alla nostra terra. Notevole Poesia.. Amico Falco,
    Bravissimo!!!

  • loretta margherita citarei il 18/11/2011 16:31
    condivido il tuo pensiero, bravo
  • Anonimo il 18/11/2011 16:28
    hai ragione la colpa è nostra e laa natura... riprende gli spazi a lei tolti
    Bella scritta bene... ottime riflessioni bravo.. sono cose che non dovrebbero mai accadere un abbraccio carla
  • Attanasio D'Agostino il 18/11/2011 15:50
    nella tua distruzione racconti un dolore che è anche mio...
    in quante occosioni l'uomo ha violentato la terra! sempre guidato dell'egoistico fare, dalle ricchezze vane, dalla fretta di arricchire i suoi averi. ma la forza di madre natura sculaccia i figli soui con vigore lasciandoci nel pianto di una colpa mi piace tantissimo il tuo dire, falco libero, anche il tuo nome

    "sinceramente dovremo tutti vergognarci,
    per ciò che abbiamo fatto alla nostra terra".


    un caro saluto Tanà.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0