accedi   |   crea nuovo account

Metamorfosi

lentamente
goccia a goccia
mi muovo
nel tempo

mollemente
seguendo le stagioni
mi trasformo
in un vecchio.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Giuseppe Amato il 21/11/2011 23:28
    Riflessione acuta quella di mariateresa! Il nostro trasformarci è un cambiamento "chiuso" da... a... mentre il tempo è lo scenario che si muove... attore fermo a scena in movimento!!!!!!
  • mariateresa morry il 21/11/2011 21:53
    Ineccepibile sotto l'aspetto stilistico, drammatica nel contenuto. Il fatto è che non ci si trasforma in un vecchio, ma che siamo sempre noi, in un altro tempo...
  • Giuseppe Amato il 21/11/2011 20:47
    Sintesi crudele esposta con un senso di ineluttabilità che trascina in una realissima amarezza
  • STEFANO ROSSI il 21/11/2011 19:05
    Non male hai racchiuso una vita in poche parole, bravo
  • Anonimo il 21/11/2011 17:32
    A parte i primi cinque o sei anni di vita, eccetto gl'infami e gl'imbecilli, siamo tutti vecchi, siamo tutti rivolti all'orizzonte di morte.
  • - Giama - il 21/11/2011 16:24
    Molto bella! Gocciolare nel tempo, invecchiare trasformandsi nella propria materia quasi senza accorgersene... fortissimi i due avverbi che danno quella giusta "cadenza" al tempo e al contenuto...
    Grande!
    ciao Gia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0