PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il sapore del mio vino

Sta nel qualcosa che manca
quel sapore insaziabile
che per nulla stanca...
in te labbra di vetro
ad esaltarne l'aroma
dal quale sorseggiare
apprezzare
potendosi ubriacare
ricercando caratteristiche
che ne sorprenda il palato...
non sono sommelier
ma innamorato
del mio vino
in te barricato.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • maria villani il 19/01/2012 23:13
    mi piace davvero molto accostare l'amore al sapore del vino... bravo!!!
  • Marco Briz il 23/11/2011 22:39
    Visite che fanno veramente piacere e che motivano ad imparare ancora di più. Grazie carissimi

    Ps. il Petrarca? buahhh! ovviamente scherzo
  • Elisabetta Fabrini il 23/11/2011 22:34
    Bella poesia... Sei bravo, ma non come Petrarca
    Ciao Marco!!
  • Nicola Lo Conte il 22/11/2011 23:20
    Notevole interpretazione... "in te labbra di vetro
    ad esaltarne l'aroma
    dal quale sorseggiare" ... molto piaciuta

  • Dora Forino il 22/11/2011 15:44
    Il sapore del vino esalta il nostro palato, un buon bicchiere di vino rende allegri.
  • Marco Briz il 21/11/2011 22:39
    Eih? caspita mi avete sorpreso... veramente. Dai commenti più colorati ai più diretti, da quelli articolati a quelli fantasiosi... ma tutti calorosi. Vi applaudo, felice di aver lasciato in voi un po' di me Grazie mille.
  • Simone Scienza il 21/11/2011 22:17
    Dolce sorseggiare
    vaneggiare
    nell'amare mar di... vino
    su tuoi veli caduti fantastico sia veleggiare

    Piaciuta molto Complimenti
  • Ada Piras il 21/11/2011 22:06
    Aromaticamente bella.. inebriante.
  • Anonimo il 21/11/2011 20:51
    La donna il vino la passione = la forza e il sangue della vita!
    C'è da chiedere se rosso o bianco?
    Semplice, ma mentre la leggo, riesco a percepire sulle papille il piacere e l'ebrezza...
    Dolce!
  • STEFANO ROSSI il 21/11/2011 19:04
    bella poesia Marco!!!! apprezzata, .
  • cristiano comelli il 21/11/2011 18:23
    Piacevole e originale quest'incursione nel mondo enologico con quel senso del gustare che potrebbe tranquillamente essere metafora della vita umana, con quella capacità appunto di gustare come del vino prelibato ogni istante che ci capita di vivere, sapendo che ogni istante ha un gusto diverso. Bravo. Cordialità.
  • anna rita pincopallo il 21/11/2011 15:32
    molto bella bravissimo
  • Alessia Torres il 21/11/2011 15:07
    Donne e vino, legame di grande sensualità con il quale hai saputo abilmente impreziosire la forza del tuo sentimento
    " in te barricato", come il più pregiato vino!
    Apprezzatissima questa tua poesia!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 21/11/2011 13:58
    Bellissima Marco... un sapore insaziabile.. di quel qualcosa barricato in me...

    Labbra di vetro... non esperte... ma innamorate del loro vino..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0