accedi   |   crea nuovo account

Scioccàa (scioroccata)

T'orièsci
ciaciaràa de questa Scioccàa
che se càccia in sciù coèu
stamattìn pìcca u Sciòccu, arrebelàndu l'ùnde
e svèrsa bulacchèe de ricordi, pàa che ciòve
stamattìn, a me chitarra nùn na cuèe
ma, mì ghe dìgu cianìn quèla dell'ùga
e, se repìggia
alantùu, a vibra fin drènt'e osse
fà remesciàa i vèui
magòra, ghe mèttu dugèntu rose
russe e frèide coùme l'assàa
coùme quande ti te gìi de là
pe arrounsàame, e ti godi
mègiu, che becciàa da sèia a mattìn
quattru accordi du gìu de Do
pe faate sèrrà i oèggi e joàa
òua
che tè cuè de ciaciaràa

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 21/11/2011 20:13
    grazie ignazio ci provo bacioni
  • ignazio de michele il 21/11/2011 18:44
    Per Carla: considera che il -mio- genovese scritto è molto onomatopeico, perciò và letto come è scritto e in luogo di una doppia vocale il suono và esteso con fare cantilenante... prova! e grazie
  • Anonimo il 21/11/2011 15:37
    in dialetto forse è più bella... peccato che non sono molto brava a leggerlo... comunque bella ho letto la traduzione... la chitarra... mi hairiportato indietro nel tempo quando mi divertivo a strimpellare con la mia bella chitarra... un abbraccio carla
  • ignazio de michele il 21/11/2011 14:21
    Vorresti
    chiacchierare di questa mareggiata
    che s'infrange sul cuore
    stamattina picchia lo Scirocco, arrotolando le onde
    rovescia secchiate di ricordi, come se piovesse
    stamattina, la mia chitarra non ne ha voglia
    ma, gli racconto sottovoce quella dell'uva
    e, si riprende
    allora, vibra fin dentro le ossa
    crea, tramestio nei vuoti
    magari, ci metto duecento rose
    rosse e fredde come l'acciaio
    come quando ti giri di là
    a sgridarmi godendo
    meglio, che far l'amore dalla sera al mattino
    quattro accordi del giro di Do
    per farti chiudere gl'occhi e volare
    ora
    che hai voglia di chiaccherare

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0