accedi   |   crea nuovo account

Essere immemori

Essere immemori
a volte porta a domandarsi
il senso di ciò che vediamo
la costa rocciosa dove di sicuro
appaiono le sirene...
Ma che altro sono queste creature?
Se donne non invecchiano,
non devono pensare a compagni più inetti della
luna..
Se pesci non sanno poi essere silenziose..

Essere immemori
è una voce che si strugge per trovare un corpo
desiderato
inafferrabile
dove l'Eros è tutto un andare a capo
dove ciò che si ama è un errore
da ripetere senza variazioni...

Essere immemori
è vedere mondi invisibili
prima che il delirio ci separi
prima che tutto puntualmente si fermi

Essere immemori
è un ritrovare quel meno che oggi ci piace
di essere
è un amore strano nato nelle stanze acquose
della dissomiglianza dove la passione
può ancora essere come l'oblio..

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 26/11/2011 16:04
    Molto bella Roberto..

    Essere immemori
    è una voce che si strugge per trovare un corpo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0