PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poco per volta

Preferisco che la mia vita
ospiti quella degli altri
come perle in una cassaforte,
o per lo meno, le protegga.

Preferisco che la mia vita
entropia del mondo che mi circonda,
riesca a espandersi come sabbia nell'oceano,
valicando confini inesplorati.

Oltraggiando antiche credenze
lascio scivolare sulla mia pelle
tabù e pensieri cattivi
ascoltanto il mio io.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • clem ros il 22/11/2011 13:15
    Grazie Giama.
  • - Giama - il 21/11/2011 23:00
    Splendida opera Clemente, per contenuto e forma! un acrostico perfetto, nel quale non sei ricorso a quelle che io definisco forzature, troncando i versi pur di "far tornare" il titolo...
    Sinceri complimenti!

    ciao giacomo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Altre opere simili -