accedi   |   crea nuovo account

Volerai

Volerai,
riempiendo di sereno questo mio cuore grigio
metterai le ali e volerai lontano
ora che non potrai più soffrire,
spiccherai il volo
e dall'alto mi saluterai con la mano.
D'inverno se avrò freddo
mi riscalderai piano piano
e nella notte quando ti rivedrò
saremo di nuovo insieme
tu ed io... in un sogno senza fine.
E quando il caldo sole al mattino
mi scalderà il viso
tornerai ancora e ancora a volare
nella luce del mattino
ormai libera, libera di andare.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Martina il 22/11/2011 22:05
    GRazie 1000 mi fa piacere che apprezziate ^.^
  • Anonimo il 22/11/2011 09:53
    Le tue poesie sono espressione di quei sentimenti puliti e generosi che sanno di tenerezza e rimpianto.
    Un apprezzamento.
  • Maria Gioia Benacquista il 22/11/2011 09:48
    Bellissima! Ogni parola, ogni verso sgorga dai meandri del cuore. Emozione, tenerezza, nostalgia, amore e infine la speranza che non abbandona un cuore sofferente e malinconico.