PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Grazie in luce d'Anima

Portami
sempre più lontano
nel Tuo divino occultato corpo
da veli cosparsi di bellezze stellate

nella Tua fulgida luce
le mie labbra

cambiano vesti
in appiombi umidi di sole

rivestendo di sogno
il quasi dimenticato

mani in festa
sul Tuo corpo
Ti
ringraziano

d'aver posto sulla mia bocca
parole di sconfinato Amore

risorgenti voli
manifestanti
in echi di cieli

il puro sentire dei nostri cuori

trafitti
nel nostro essere di uomini inermi

da augurali aurore dalle grazie celesti

nel palmeto
delle Tue mani
rivolte al cielo

bevo
le oasi del mio deserto

fragranze
in dolcissimi frutti di datteri

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • cristiano comelli il 22/11/2011 23:42
    Come sempre, Vincenzo, sai avvincere chi ha la fortuna di poterti leggere con immagini molto icastiche ed efficaci.
    È davvero un dono prezioso quello che possiedi, e non si può che ringraziarti sempre di rendercene partecipi.
    Quell'anaforico Tuo sta poi a rimarcare la vera grandezza di ciò che esprimi, l'amore innanzitutto, ma anche il significato del corpo letto attraverso l'amore, quindi come dono che, muovendo da una dimensione materica, tende a inoltrarci nel vero territorio del dono, quello spirituale. Insomma, la vigorosa riaffermazione del corpo come strumento di elevazione e non di mercificazione. Un caro saluto.
  • - Giama - il 22/11/2011 22:10
    mani in festa
    sul Tuo corpo
    Ti
    ringraziano
    d'aver posto sulla mia bocca
    parole di sconfinato Amore

    prendo questo, ma è tutta splendida!
    Grande Vincenzo!
    Ciao Gia
  • Ada Piras il 22/11/2011 19:00
    Mani in festa/sul tuo corpo... mi ricorda qualcosa o sbaglio?
    Che meraviglia..
  • sara zucchetti il 22/11/2011 17:31
    È bellissima e molto dolce! Ogni verso racchiude un'emozione che ti avvolge nel mondo dell'amore
  • Don Pompeo Mongiello il 22/11/2011 15:43
    Un plauso meritevole per questa tua eccezionale!
  • loretta margherita citarei il 22/11/2011 14:53
    notevole, splendida poesia bravo cap
  • Elisabetta Fabrini il 22/11/2011 13:14
    Concordo con Lorenzo, un capolavoro... uno dei tanti!!
  • anna rita pincopallo il 22/11/2011 10:12
    bellissima le tue poesie sono merletti ricamati con il calore del cuore in fraganze d'amore
  • Annamaria Ribuk il 22/11/2011 09:48
    ... riconoscenti e grati a chi ci fa Sentire l'Amore che è in noi... splendida... Ann!
  • Anonimo il 22/11/2011 08:38
    Penso di sembrare banale, ma le parole non bastano per questo capolavoro!
  • karen tognini il 22/11/2011 07:30
    Stupenda Vincenzo...
    l'amore cantato in fragranza di dolcezza infinita...
    Bravissimo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0