PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il tempo dei ricordi

Mi sembra ieri
quando ho cominciato a lavorare,
ma il tempo passa inesorabile,
la vita cambia ed anche le abitudini.
Ti trovi all'improvviso che ti chiedono
se vuoi andare in pensione
e per invogliarti ti danno l'incentivo.
All'improvviso
ti trovi in un'altra dimensione.
Ti senti vecchia e inutile,
e ti vergogni quasi di tutte le
energie che ancora hai da dare,
ti senti sola e priva di emozioni.
La vita fa il suo ciclo e tu con lei.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • - Giama - il 22/11/2011 22:48
    la vita fa il suo ciclo e in quanto tale ricomincia; quelle energie che hai da dare servono proprio per fare, meglio di prima, ciò che meglio sai fare: emozionare!
    ciao bellissima!
    gia
  • mirtylla il 22/11/2011 16:29
    Cara Anna, ma che venga ben volentieri la pensione, ma sai che goduria ricevere ogni mese lo stipendio senza lavorare!!! Già questo è un divertimento... le energie, poi, spendile in ciò che ti piace e gratifica, vedrai che non ti mancherà l'occasione.
    Un saluto
  • loretta margherita citarei il 22/11/2011 15:03
    la vecchiaia è uno stato mentale, ma tu sei una ragazzina, a volte anche birbantella
  • Salvatore Maucieri il 22/11/2011 13:21
    Molto piaciuta. Ciaoooooooooo
  • Vito Bologna il 22/11/2011 11:53
    ""La vita fa il suo ciclo e tu con lei.""
    Bella complimenti
  • Auro Lezzi il 22/11/2011 10:29
    Anna vecchia???.. Ma che è una baezelletta??? Una ragazzina così.
  • Vincenzo Capitanucci il 22/11/2011 09:39
    eppure è un tempo per se stessi.. per fare tutto quello che non si avuto tempo di fare prima..

    Molto bella Anna Rita.. inesorabile è il tempo.. nel suo scorrere... ma mai nell'animo ci rende vecchi ed inutili..
  • Anonimo il 22/11/2011 09:20
    faccio mie le tue sensazioni cara anna rita... sei stata brava nel descrivere in questa bella poesia, tutte le sensa zioni, il rammarico che si prova nel sentirsi, a volte, quasi fuori da una società alla quale si è dato veramente tanto bravissima... un abbraccio carla

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0