username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Occhi

Vanno a scrutar lontano
verso quell'orizzonte
ove il ritorno è vano.

Occhi che non sorridono
scrutano l'avvenire,
occhi senza più lacrime
guardano all'imbrunire;

occhi senza più pace
vorrebbero interrogare
quell'orizzonte vasto:
occhi che non sanno amare.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alexis Blondel il 04/12/2011 01:29
    io non mi capacito del perche' spesso le poesie in rima vengano considerate banali o forzate, a me è piaciuta molto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0