accedi   |   crea nuovo account

Così va il mondo

Sgattaiolando
come una lepre
cerco di raggiungere
il punto illuminato
della mia fottuta esistenza.

Cammino
masticando cicoria
in cerca di un che
da mangiare
o da far mangiare.

Il vuoto cosmico
ci abbraccia improvviso
solo allora
capisco
che un tono puttana
mi apre
le porte del mondo
... a volte però è tardi
per sognare
allora ridiscendo
nell'inferno quotidiano
masticando cicoria
come foglie di coca,
che costa troppo
e fa pure male
e ingrassa il culo
di chi già
lo tiene grosso.
Così va il mondo
e cavalcare
dovrebbe poter essere
una realtà
non sognata

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Aedo il 04/12/2011 23:47
    Il mondo va così, avvolto nel suo conformismo e noi spesso ci sentiamo isolati... Poesia che ho apprezzato!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0